LA BONIFICA IN CASO DI FUSIONI SOCIETARIE

Nota a sentenza del Consiglio di Stato n. 11 del 22 ottobre 2019

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
francesco-ferrari

Con la sentenza n. 11 del 22 ottobre 2019, l’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato ha chiarito che una società non responsabile di un inquinamento, verificatosi prima che la bonifica dei siti inquinati fosse prevista per legge, ma subentrata al soggetto inquinatore a seguito di fusione per incorporazione, nel regime antecedente alla riforma del diritto societario, può essere destinataria di un ordine di bonifica di siti inquinati, ai sensi dell’art. 244 del Codice dell’Ambiente ………

Archivio articoli correlati